Frutta e verdura, la grande distribuzione impone i prezzi agli agricoltori: “A noi danno 30-40 centesimi. Poi vendono a 2,5 euro”. Ecco la filiera che facilita illegalità e sfruttamento – Il Fatto Quotidiano

Fino a un mese fa raccoglievano frutta e verdura nei campi, tra le province agricole di Forlì, Rimini e Ravenna. La stessa frutta che abbiamo mangiato anche durante l’emergenza Covid-19. Venivano pagati un euro l’ora i 45 lavoratori, pachistani e afgani e quasi tutti richiedenti asilo, costretti a dormire su un materasso sporco di un […]

Source: Frutta e verdura, la grande distribuzione impone i prezzi agli agricoltori: “A noi danno 30-40 centesimi. Poi vendono a 2,5 euro”. Ecco la filiera che facilita illegalità e sfruttamento – Il Fatto Quotidiano

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *