E se riflettessimo sulla nostra “normalità”? | Tomaso Montanari

Il Coronavirus mette in evidenza la vulnerabilità del Paese e del mondo intero. Non torneremo velocemente alla “normalità”. Di più, tocchiamo con mano che la nostra normalità non è affatto normale.

Se volgiamo che l’epidemia non sia solo distruttiva dobbiamo prenderne atto e attrezzarci per cambiare.

Source: E se riflettessimo sulla nostra “normalità”?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *