Ambasciatore Bradanini: Perchè l’uccisione di Soleimani è un'”omicidio di Stato”?

Alberto Bradanini, ex ambasciatore italiano in Iran, affronta la crisi dell’assassinio di Soleimani e del rapporto in gran parte falsato — per causa nostra — che abbiamo con questo paese, che ci guarda con simpatia. a cura di Margherita Furlan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *